Telecom non è interessata alla totalità di Tiscali

Inserito in Gestori Telefonia,Telefonia,varie da il 5 settembre 2008 - Google +:

Telecom - TiscaliA quanto pare Telecom Italia non è interessata a Tiscali nella sua totalità nè alle attività britanniche, però da quanto ci fa sapere l’AD di Telecom Italia cioè Franco Bernabè, è interessata ad alcuni set minori della Tiscali.

Le sue parole infatti sono le seguenti: “Noi non siamo interessati alla dismissione di Tiscali nella sua totalità, in realtà nè in Italia nè in Inghilterra, ma Tiscali ha alcuni asset minori che potrebbe interessarci”.

Bernabè inoltre continua dicendo: “è comunque molto modesta perchè in questo momento non siamo interessati al mercato delle acquisizioni, non solo perchè non abbiamo risorse, ma soprattutto perchè non è la nostra priorità”.

Tiscali, non ha riscontrato grosse difficoltà a trovare aziende minori interessate ai propri asset inglesi, ma  sono stai proprio gli altri asset minori a creare più di un problema.

Fonte
http://mytech.it

Share Button
3 Commenti
  1. [...] Articolo di MariaPina. Leggi l’articolo intero. [...]

    5 settembre 2008 alle ore 17:34

  2. mah, speriamo che alla fine non ci rimettano i lavoratori dipendenti di Tiscali. Come azienda può anche non essere simpaticissima, ma qui in Sardegna ha creato lavoro, ha portato tecnologia e risorse ed ha aperto la strada ad un sacco di persone che, fuoriuscite da tiscali hanno fondato le proprie aziende nel campo dell’IT.

    5 settembre 2008 alle ore 17:58

  3. ediciamma-online:

    good start

    28 novembre 2009 alle ore 13:53

Sottoscrivi i commenti a questo articolo tramite RSS o TrackBack a 'Telecom non è interessata alla totalità di Tiscali'.

Lascia un Tuo Commento:

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Seguici su Facebook
Cellularmagazine.it su Facebook Cellularmagazine.it su Twitter Cellularmagazine.it su Dailymotion.com Cellularmagazine.it su Youtube.com Iscriviti ai Feed
Social Reading


Newsletter

Se vuoi ricevere occasionalmente (massimo una al mese), le novità del sito e le offerte commerciali relative alla telefonia mobile.

Iscriviti alla newsletter