Nexus 5, come sbloccare il bootloader senza perdere dati

Inserito in Android,Guide da il 5 dicembre 2013 - Google +:

BootUnlocker

Il bootloader sbloccato su dispositivi con Android consente do far partire delle versioni del sistema operativo non firmate ufficialmente e di accedere ad una serie di opzioni di manutenzione e gestione del dispositivo tenute nascoste dai produttori. Per lo sblocco del bootloader ogni dispositivo prevede una diversa procedura ma tutte causano la perdita dei dati.

Se volete evitare questo inconveniente potete utilizzare il software BootUnlocker, che potete scaricare gratuitamente da questa pagina del Google Play Store, che permette di bloccare e sbloccare il bootloader di qualunque dispositivo Nexus, senza effettuare il wipe dei dati. L’unico requisito necessario è la presenza dei permessi di ROOT.

L’applicazione grazie all’ultimo aggiornamento che porta la versione di sistema alla più recente 1.5, è compatibile anche con il nuovo Nexus 5. Nello specifico il software agisce accedendo alla sezione misc della memoria e applicando le modifiche solo su quella.

 

Share Button

Sottoscrivi i commenti a questo articolo tramite RSS o TrackBack a 'Nexus 5, come sbloccare il bootloader senza perdere dati'.

Lascia un Tuo Commento:

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Seguici su Google Plus
Cellularmagazine.it su Facebook Cellularmagazine.it su Twitter Cellularmagazine.it su Dailymotion.com Cellularmagazine.it su Youtube.com Iscriviti ai Feed
Social Reading


Newsletter

Se vuoi ricevere occasionalmente (massimo una al mese), le novità del sito e le offerte commerciali relative alla telefonia mobile.

Iscriviti alla newsletter