Samsung Galaxy Note, dal primo al secondo modello un aumento della diagonale dello schermo di 0.2″

Inserito in Novità Samsung da il 6 luglio 2012 - Google +:

 

Il secondo modello della linea Galaxy Note di Samsung, nome che per gli appassionati richiama un modello quasi di riferimento, si avvicina sempre di più per l’arrivo circa nel periodo di agosto all’IFA di Berlino; tempistica di lancio ovviamente ragionata con una forte base di marketing, le vendite di Galaxy SIII continueranno sì a salire ma i veri appassionati l’avranno già acquistato quindi una parte di clientela è sistemata, a settembre poi ricomincia sia la scuola che il periodo di lavoro dopo le ferie e non pensare alla linea Note come a uno strumento pensato anche per il business (a Barcellona al MWC 2012 metà lo aveva e usava) sarebbe sbagliato tanto che come per SIII si è pensato all’assicurazione e a contenuti extra per Note II si può pensare a software e applicativi di questo tipo.

Le novità più importanti a livello di rumor riguardano:

 

- uno schermo da 5.5″ e non 5.3 come il primo Note, una differenza di 0.2″ che si traduce in 0.508 cm in più, sarà interessante il punto applicazioni dedicate al prodotto che dovranno essere nativamente compatibili o leggermente aggiornate se questo pronostico verrà rispettato,

- la fotocamera posteriore prima di tutto avrà un design come quella di SIII (vedi foto) e avrà una sensibilità di 12 MP.

 

 

Dodici MP che porterebbero Note II (il modello smartphone, ricordo che è in arrivo anche il modello con 10.1″) ai livelli dei concorrenti più pregiati che hanno fatto dell’altissima quantità di pixel prima dei concorrenti una loro caratteristica come Sony. Provate a pensare a uno schermo Super Amoled Plus e un sensore in grado di catturare fotografie con un livello di fedeltà con la realtà e definizione ottime unito all’interfaccia e servizi Android che trovate in S3, a meno che siate affezionati a ROM particolari l’unica parola che mi viene in mente per descrivere il tutto è: spettacolo! (e tanti soldini per comperarlo).

 

Il dibattito riguardo la versione di Android presente è invece forte e molto diverso, pensare a un lancio con la 4.1 JB non è sbagliato e dovrebbe far parte del dna di una grande azienda proporre prodotti all’ultima release disponibile ma il tempo per mettere tutto il codice della ui proprietaria e adattarlo alla perfezione all’ultima release Google non c’è, non per cattiveria ma oggettivamente non è abbastanza; sarà già un problema la concorrenza di Nexus 7 (che però non può telefonare e ha una memoria limitata) infierire sul problema non porterebbe a nessuna conclusione utile (almeno è quello che penso io, sempre aperti al confronto per capire altri punti di vista).

 

 

Share Button

Sottoscrivi i commenti a questo articolo tramite RSS o TrackBack a 'Samsung Galaxy Note, dal primo al secondo modello un aumento della diagonale dello schermo di 0.2″'.

Lascia un Tuo Commento:

 Mi iscrivo alla newsletter 

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Seguici su Facebook
Cellularmagazine.it su Facebook Cellularmagazine.it su Twitter Cellularmagazine.it su Dailymotion.com Cellularmagazine.it su Youtube.com Iscriviti ai Feed
Social Reading


Newsletter

Se vuoi ricevere occasionalmente (massimo una al mese), le novità del sito e le offerte commerciali relative alla telefonia mobile.

Iscriviti alla newsletter