Jailbreak iOS 5.1.1: prepararsi al meglio

Inserito in Guide Apple da il 21 maggio 2012 - Google +:

A breve dovrebbe essere rilasciato il nuovo Jailbreak del firmware iOS 5.1.1 , vediamo come prepararsi per non incappare in errori.

iOS 5.1.1

Come ben sapete è oramai disponibile da qualche giorno l’aggiornamento ad iOS 5.1.1 che porta con se alcune migliorie minori, bene Pod2g in un recente post su Twitter ha fatto sapere che ben presto questo firmware verrà sbloccato e sarà possibile fare il jailbreak al nuovo iOS 5.1.1 ma non solo per i dispositivi che hanno in loro il vecchio chip A4 ma anche per i “nuovi” che sono dotato del nuovo A5 e quindi New iPad, iPad 2, e iPhone 4s.

 

Del resto è un pò di tempo che l’Hacker lavora su questo exploit ed e sapevamo già di un imminente rilascio dopo che dal suo canale YouTube aveva anche pubblicato un video dove si poteva vedere il jailbreak in azione sul nuovo iPad con firmware 5.1.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=ZWnL7v6Pofk[/youtube]

 

Ora per capire come muoversi a seconda del dispositivo che possedete andiamo con ordine ed affrontiamo la questione a seconda del dispositivo in questione.

New iPad:  per il New iPad non vi è nessun firmware precedente su cui potete effettuare il jailbreak, quindi è possibile per voi che lo possedete effettuare l’upgrade al nuovo iOS senza nessun problema e quando il jailbreak sarà disponibile lo effettuerete.

iPhone 4s / iPad 2: voi invece possessori dell’ultimo iPhone ed iPad 2 potete attendere se avete il firmware 5.0.1 con jailbreak , e salvere l’ECID e SHSH con Tiny Umbrella se invece lo avete appena acquistato e quindi vi è preinstallato iOS 5.1 potete tranquillamente effettuare l’update, vi consiglio di farlo attraverso iTunes e non OTA (Over The Air), perché in alcuni casi vi sono stati problemi con la durata della batteria

A4 device (iPhone 4,iPod touch4): per voi vale un discorso diverso in quanto vi è la possibilità di effettuare il jailbreak tethered di iOS 5.1.1 attraverso Redsnow, oppure lasciare per adesso le cose come stanno e quindi attendere anche voi il tool di Pod2g per lo sblocco untethered.

Insomma ad ogni dispositivo il suo destino , immagino però che molti di voi attenderanno con ansia l’uscita del nuovo jailbreak untethered di Pod2g.

Share Button

Sottoscrivi i commenti a questo articolo tramite RSS o TrackBack a 'Jailbreak iOS 5.1.1: prepararsi al meglio'.

Lascia un Tuo Commento:

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Seguici su Facebook
Cellularmagazine.it su Facebook Cellularmagazine.it su Twitter Cellularmagazine.it su Dailymotion.com Cellularmagazine.it su Youtube.com Iscriviti ai Feed
Social Reading


Newsletter

Se vuoi ricevere occasionalmente (massimo una al mese), le novità del sito e le offerte commerciali relative alla telefonia mobile.

Iscriviti alla newsletter