Google Maps, a breve disponibile anche per l’interno di edifici pubblici

Inserito in Android,Telefonia da il 6 dicembre 2011 - Google +:

Google con le sue mappe si “lancia” all’interno degli edifici pubblici.
Una nuovissima versione del noto software di cartografia di Google per Android sta per uscire, le novità rilevanti sono la possibilità di essere “guidati” non solo all’esterno, ma anche all’interno di molti edifici pubblici mappati dallo staff di Google.
Dopo un duro lavoro di mappatura del mondo esterno da parte di Google, oggi è il momento di fare un passo in avanti, ecco perché Google Maps ora si concentra sull’interno dei palazzi.

La strategia di Google con questa mossa “tecnica”, consiste nel fornire indicazioni all’interno di edifici pubblici come aeroporti e luoghi di interesse artistico, cosi da aumentare le possibilità di utilizzo del suo servizio cartografico per sistemi Android.

In futuro il nostro fidato Smartphone Android ci potrà guidare all’interno delle strutture pubbliche con semplicità, l’App prevede tutte le funzioni oggi già disponibili per le mappe esterne, con tanto di zoom e di istruzioni esatte su come raggiungere un punto preciso.

Ad oggi sono stati mappati edifici che hanno un grande flusso di persone (rigorosamente Americani e Giapponesi) come l’interno degli aeroporti di Atlanta, Chicago, San Francisca e Narita (Tokyo), ma anche alcuni centri commerciali (Ikea).

Share Button

Sottoscrivi i commenti a questo articolo tramite RSS o TrackBack a 'Google Maps, a breve disponibile anche per l’interno di edifici pubblici'.

Lascia un Tuo Commento:

 Mi iscrivo alla newsletter 

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Seguici su Facebook
Cellularmagazine.it su Facebook Cellularmagazine.it su Twitter Cellularmagazine.it su Dailymotion.com Cellularmagazine.it su Youtube.com Iscriviti ai Feed
Social Reading


Newsletter

Se vuoi ricevere occasionalmente (massimo una al mese), le novità del sito e le offerte commerciali relative alla telefonia mobile.

Iscriviti alla newsletter