CellularMagazine.it è in vendita!


Se interessato contattaci a info@cellularmagazine.it

Guida passo a passo: come flashare la ROM di Android un tablet Zenithink ZT 180, ZT 181, ZT 187

Inserito in Android,Guide,Piattaforme da il 20 giugno 2011 - Google +:

In queste prime righe qualche premessa, seguendo la notizia poi vi preparo la guida: il mercato dei tablet con diversi sistemi operativi da iOS, webOS e Android è in continua espansione, in particolare l’ultimo per il basso costo di licenza è stato oggetto di interesse di moltissimi produttori con sede di produzione in Cina. Dato che non tutti possono permettersi oppure non spenderebbero mai più di 400 Euro per un Acer, piuttosto che un Samsung o un Asus ma vuole un prodotto di media fascia a un prezzo non superiore ai 140 150 Euro (per l’usato si puo’ parlare di cifre intorno ai 100) importato ecco che i tablet cinesi di aziende come Witstech, Zenithink e ne includiamo anche altre in quella fascia di mercato come Huawey e Zte si presentano come una alternativa. Come dico sempre con questi prodotti non aspettatevi garanzie primo perchè sarebbero richieste che vanno a vuoto e secondo perchè evidentemente il cdc (codice del consumatore) non è uno strumento legislativo abbastanza forte, riconosciuto e fatto valere per proteggere i cittadini.

Ma ora passiamo alla guida che voglio proporre a tutti coloro che vogliano flashare una nuova ROM per il proprio dispositivo Zenithink ZT 180, ZT 181 chiamato anche ZT 180 con 512 MB di RAM e ZT 187, per farlo mi avvarrò anche di qualche articolo di appoggio che ho scritto sempre su CellularMagazine in modo da lasciare una scia di approfondimenti e guide e condividere con voi i miei esperimenti che posso dire di aver provato in prima persona e di essere certo al 100% che funzionano. Non scrivo niente che prima non abbia testato, se pero’ iniziate a leggere questa guida pensando “ma sì lo so fare lo stesso” è il ragionamento peggiore che potete fare perchè l’avete già “preso in saccocia” e rischiate di avere poi tra le mani un mattone, sarò più breve possibile e le note in corsivo accanto alle procedure sono ulteriori consigli d’uso.

NOTA IN CASO DI UPGRADE FIRMWARE: backuppate tutto quello che poi con sistemi come gli spostamenti di dati sulla schedina e altro siate certi che perderete, in ogni caso contatti, GMail e applicazioni sono legate alla vostra GMail quindi Android non ve le fa perdere.

Bene .. iniziamo !

 

Primo passo: capire che modello avete

Il primo passo consiste nel sapere che modello di tablet ZT avete perchè ne esistono più serie denominati sia con dei numeri che con una lettera finale. Per capire quale è il vostro guardare l’etichetta che si trova sul bordo di metallo grigio in alto a sinistra del tablet:

guardare la prima riga sopra il codice a barre con scritto prima di tutto MODEL: c’è una serie di numeri e di lettere come potete vedere nella fotografia appena sopra.

Legenda:

Freccia rossa: serie del modello

Rettangolo azzurro 1 e rettangolo azzurro 2: dentro c’è una serie di numeri, se guardate solo quelli e li unite capite di che serie dovrete andare a scaricare il .zip della ROM.

Freccia blu: punta alla seconda riga, non guardate la lettera finale perchè puo’ trarre in errore, ripeto non guardatela.

 

Secondo passo: scaricate il .zip della ROM

Sia in rete che in alcuni forum ci sono ROM per il vostro modello, queste ROM sono adatte solo per delle serie particolari quindi dopo aver capito quale è la vostra scaricate solo quella. (Nell’eventualità sbagliate e provate a flashare una ROM di un altra serie tranquilli che non succede niente, si puo’ riflashare quella giusta se questo succede solo una volta ogni tanto ma nel dubbio rileggete punto uno + foto illustrativa)

Spesso i produttori cinesi in una sezione del loro sito chiamata supporto o similari mettono dei link divisi per serie per scaricare le ROM più aggiornate che rilasciano, a volte ho visto persino delle Beta. Il processo puo’ durare anche molto tempo perchè anche se voi avete l’ADSL il server si trova in cina e la velocità potrebbe essere notevolmente ridotta.

 

Una volta scaricate estraetene il contenuto con un programma predefinito dal sistema se avete per esempio Linux, se avete Mac consiglio questa, per Windows i classici Winzip e Winrar previa licenza di utilizzo. Dopo l’estrazione vi troverete una cartella con un numero di elementi pari a 9 0 10 (dipende se ci sono due file .txt che spiegano come usare burntool oppure solo uno per la ROM), aprite la cartella e eliminate i due file con estensione .txt, ecco cosa dovete avere a questo passaggio:

Altre due cose richieste:

rinominate la cartella zt-update e non toccate nemmeno uno dei file che sono dentro a parte i .txt come ho indicato due righe più sopra.

 

Terzo passo: formattate la vostra microSD

Se avete dei file importanti al suo interno spostateli nella scrivania o dekstop, li copiate e andrete a spostarli in un secondo momento. Prendete la microSD, la inserite in un adattatore o qualsiasi sistema vi permetta la lettura e la formattate a zero, dopo di che copiate la cartella zt-update nella microSD e andate a sganciarla in sicurezza.

 

Quarto passo

Nota 1: Da questo passo in poi collegate il caricabatterie al vostro Zenithink, quando andate a caricare i file di sistema se si dovesse spegnere per mancanza della batteria il tablet diventa inusabile

Nota2: La nota1 è fondamentale.

Andate a inserire la microSD in cui avete incollato la cartella zt-update e cliccate nell’ordine il pulsante home + il pulsante accensione:

a questo punto sullo schermo viene riportata una scritta bianca che va a cercare una versione di firmware maggiore a quella esistente se state passando a una ROM maggiore, se invece state flashando qualcosa di nuovo oppure prima ne avete flashata una di una serie diversa e sbagliata comparirà comunque che è stata trovata una ROM dedicata all’interno della SD (a riguardo in caso di dubbi rileggere passo 3 e essere certo che il lettore di schedine sia integro).

Riprendi anche Nota1 prima di continuare.

La scritta bianca vi dirà che è stato trovato un file zt-update e chiede conferma attraverso il click sul bottone Home (numero 1 dell’immagine sopra) per iniziare a flasharla, da quel momento non dovete cliccare più niente e lasciare che una serie di scritte in bianco su sfondo nero scorrano dal basso verso l’alto.

Dopo dieci minuti spegnete il tablet (numero 2 immagine sopra) e poco dopo riavviatelo. Complimenti avete flashato una nuova ROM!

 

Nota finale

Sia il modello ZT 180 che lo ZT 181 possono far girare anche Windows CE sia da solo che in dual boot, questa guida è stata creata solo ed esclusivamente per Android.

 

 

 

Share Button
3 Commenti
  1. [...] Originalmente inviato da danybg ok nessuno sa niente…….. Grande ragazzi. Ho risolto flashando la mia ROM. Per rispondere alla tua domanda, ho utilizzato l'aiuto di questo tutorial fatto molto bene. Ciao Guida passo a passo: come flashare la ROM di Android un tablet Zenithink ZT 180, ZT 181, ZT 187 [...]

    26 luglio 2011 alle ore 14:36

  2. [...] [...]

    10 gennaio 2012 alle ore 16:06

  3. ketty:

    salve, vorrei riportare il mio zt-181 alle impostazioni di fabbrica e poi successivamente installare un aggiornamento android disponibile… come fare? aiutatemi

    31 ottobre 2013 alle ore 23:59

Sottoscrivi i commenti a questo articolo tramite RSS o TrackBack a 'Guida passo a passo: come flashare la ROM di Android un tablet Zenithink ZT 180, ZT 181, ZT 187'.

Lascia un Tuo Commento:

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Seguici su Google Plus
Cellularmagazine.it su Facebook Cellularmagazine.it su Twitter Cellularmagazine.it su Dailymotion.com Cellularmagazine.it su Youtube.com Iscriviti ai Feed
Social Reading


Newsletter

Se vuoi ricevere occasionalmente (massimo una al mese), le novità del sito e le offerte commerciali relative alla telefonia mobile.

Iscriviti alla newsletter