Ma quanto sono fragili gli smartphone?!

Inserito in Curiosità,Telefonia da il 9 aprile 2011 - Google +:

Al giorno d’oggi nessuno puo’ e vuole avere il compito di vantarsi di essere il produttore di smartphone o tablet più robusti al mondo: si punta a produrre il telefonino più sottile, il più leggero, quello con lo schermo più grande e luminoso ma si trascura l’aspetto resistenza agli urti forti o anche che possono succedere durante l’uso quotidiano.

Nonostante in molte presentazioni ufficiali dei produttori si esalti la robustezza dello schermo o della scocca spesso poi nella realtà basta una distrazione per distruggere e trovarsi lo schermo a pezzi, nel migliore dei casi con una piccola crepa. E così spesso le persone iniziano a trattare il proprio smartphone con estrema cura, quasi fosse un gioiello nonostante siano solo dei componenti elettronici assemblati insieme.

In America per esempio è in corso una class action contro Apple per aver presentato il proprio schermo dell’iPhone 4 più resistente di quanto in realtà non sia, il mondo ragionevolmente non si aspetta che facendo cadere un telefono dal primo piano questo non si danneggi nemmeno di una crepina piccola, ma altrettanto ragionevolmente non si aspetta che basti una cadura da 30cm per danneggiare irrimediabilmente lo smartphone; a riguardo sarebbe necessario che di questo problema se ne occupino sia i costruttori che coloro che fanno marketing perchè altrimenti si va incontro a azioni legali che potrebbero togliere il vizietto a tutti.

Ci sono poi soluzioni software più o meno evolute in cui backuppare i propri dati in modo da poterli ricaricare successivamente alla riparazione, al momento a mio parere quelli più evoluti sono il BlackBerry Dekstop Manager per smartphone RIM e il PlayBook, iTunes per dispositivi iOS quali iPad, iPhone e iPod e i servizi di Google legati a Gmail per gli smartphone e tablet di Google; tutti gestiscono in modo diverso e con più o meno funzionalità la possibilità di tenere in un server o un file criptato (caso BlackBerry Dekstop Manager) tutti i dati che riguardano il nostro telefonino .. oops perdon, il nostro smartphone.

Share Button

Sottoscrivi i commenti a questo articolo tramite RSS o TrackBack a 'Ma quanto sono fragili gli smartphone?!'.

Lascia un Tuo Commento:

 Mi iscrivo alla newsletter 

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.

Seguici su Google Plus
Cellularmagazine.it su Facebook Cellularmagazine.it su Twitter Cellularmagazine.it su Dailymotion.com Cellularmagazine.it su Youtube.com Iscriviti ai Feed
Social Reading


Newsletter

Se vuoi ricevere occasionalmente (massimo una al mese), le novità del sito e le offerte commerciali relative alla telefonia mobile.

Iscriviti alla newsletter