mercoledì 23 gennaio 2019
Home / BlackBerry / Anche il senato USA abbandona BlackBerry
1467735947_apewapp

Anche il senato USA abbandona BlackBerry

Tempi duri per BlackBerry. L’azienda canadese, dopo le recenti vicissitudini che l’hanno costretta a numerosi licenziamenti, incassa ora anche l’addio del senato USA. I dispositivi dell’ex RIM verranno infatti sostituiti da nuovi modelli di Samsung e Apple come conseguenza del nuovo accordo con gli operatori Verizon At&T.

La reazione dell’azienda in un laconico comunicato riportato da sito CrackBerry:

Continuiamo a supportare le vendite dei nostri smartphone Blackberry 10 nella maggior parte dei mercati. E per gli utenti che sceglieranno i dispositivi Android come loro prossimo dispositivo ci sarà una transizione priva di interruzioni e senza compromessi per la sicurezza“.

Leggi anche

iphone-8-1-3

Niente iPhone 8: spunta un nuovo iPhone da 5 pollici

Mentre gran parte della stampa specializzata si preoccupa di scoprire cosa porterà in dote il …